MOLFETTA. Un incidente in via Giovinazzo: il colpevole in fuga, molti testimoni ma nessuno parla PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 18 Giugno 2012

viagiovinazzo incidente giu2012Molfetta - Domenica 17 giugno, alle ore 10:30 circa, in via Giovinazzo, all'altezza del palazzetto dello sport, si è consumato un grave incidente stradale che ha visto coinvolti un auto e una moto. Le prime ricostruzioni dell'incidente raccontano di un'auto di colore scuro parcheggiata lungo via Giovinazzo, la quale, durante le manovre per rimettersi in corsia, avrebbe urtato violentemente una moto (un Piaggio Beverly di colore nero) che sopraggiungeva percorrendo via Giovinazzo nella stessa direzione dell'auto.

...LOCALIZZA IL LUOGO DELL'INCIDENTE...

A seguito dello scontro l'uomo e la donna a bordo della moto cadendo a terra hanno riportato gravi lesioni: l'uomo, infatti, al momento risulta essere ricoverato in prognosi riservata.

L'auto, invece, prosegue per alcuni metri, poi si ferma e i passeggeri della stessa (dalle prime ricostruzioni un uomo e due donne) scendono per rendersi conto della situazione. Peccato che poco dopo l'auto sparisce cosi come i tre che vi erano a bordo.

Subito sul posto giungono gli uomini della Polizia Municipale di Molfetta e un'ambulanza.

Nel frattempo, attorno al luogo dell'incidente, si forma anche un numeroso manipolo di persone, ma nessuna di esse, fin ora, si √® resa utile per il riconoscimento o per una ricostruzione pi√Ļ dettagliata dell'accaduto.

Al momento le indagini sono in mano al dottor Giuseppe Maralfa, sostituto procuratore della Repubblica, con la collaborazione investigativa della sezione Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale di Molfetta.

Alcune indiscrezioni raccontano che tra gli elementi utili alle indagini vi sia un filmato che pare aver immortalato la scena dell'accaduto e che quindi a breve potrà fornire indicazioni utili all'evolversi delle indagini.

A fronte di tale evento, ricordiamo ai nostri lettori che il Codice della Strada obbliga a fermarsi a seguito di un incidente, anche se causato involontariamente, e soprattutto di fornire non solo la necessaria assistenza alle persone coinvolte, ma anche le proprie generalità. Inoltre, anche i testimoni presenti sulla scena sono soggetti alla responsabilità anzitutto giuridica e poi morale di fornire tutte le informazioni utili in loro possesso e necessarie per ricostruire la dinamica e le responsabilità dell'incidente.

Pertanto invitiamo chiunque fosse presente sul luogo dell'incidente e sia in grado di rilasciare una testimonianza a recarsi presso la sezione Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale di Molfetta per collaborare alla indagini.

 



Copyright © 2012 Editore Activa Srl. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
EDITORE ACTIVA Srl con unico socio - Molfetta (Bari) - P.IVA 06533700727 - Testata giornalistica registrata al numero 17/07 presso il Tribunale di Trani www.editoreactiva.net
Responsabile: Giulio Cosentino
concept by EDITORE ACTIVA Srl