Gio18092014

Last update12:21:57 AM

Back Sei qui: Home Cultura MOLFETTA. Miragica cittadella del Natale

Cultura

MOLFETTA. Miragica cittadella del Natale

Miragica particolare scenografia

Molfetta - I mercatini di Natale, quelli veri, quelli che raccontano di marzapane e cioccolato, di profumo d’inverno e di magia, di ricordi vividi e di idee regalo suggestive, sono solo a Miragica, il parco divertimenti della Puglia. Che, proprio in occasione delle festività di fine anno, riapre al pubblico, si addobba a festa, ed apre i cancelli per costruire, insieme con i suoi visitatori, ricordi che coccolano il cuore. Le apertura straordinaria del parco avverranno tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, dal 22 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013, ad esclusione del 24, 25, 31 dicembre e Capodanno.

 

Gli ospiti saranno accolti da decine di bancarelle colorate e potranno farsi conquistare da un panorama di prodotti artigianali di alta qualità legati al periodo natalizio: candele, profumi, oggetti in legno, gioielli, decorazioni dei più svariati materiali, cappelli guanti e sciarpe, presepi.

Il Mercatino è realizzato con la collaborazione di Confcommercio e La Voce di Sant’Andrea. Ma in programma, oltre a spettacoli dedicati, nel Gran teatro ci saranno concerti di Natale ed esibizioni da non perdere. E le sorprese non finiscono qui. Perché sotto l’Albero c’è sempre qualcosa di speciale da scoprire.

Ma c’è di più. Perché a Miragica, grazie alla collaborazione con Perugina e con il maestro cioccolatiere Franco Lanza, sarà allestito il presepe di cioccolato più grande che si sia mai visto, con personaggi che, inginocchiati, sfiorano il metro e mezzo, e il presepe rimarrà in mostra fino al 6 gennaio. Per realizzare la gigantesca Natività saranno impiegati trecento chili di cioccolata e neppure un grammo di cioccolato è stato sprecato. Proprio così, perché il cioccolato, quello utilizzato per realizzare la Natività, pur essendo di qualità superiore, deriva da scarti di lavorazione e, avendo perso le sue qualità nutrizionali, mai sarebbe stato reimpiegato nella produzione di cioccolatini. Sarebbe, in buona sostanza, finito in discarica. E invece, a Miragica, magia del Natale, trova nuova vita. Ed anche la capanna della Natività è realizzata con materiali di recupero grazie alla fantasia e all’abilità di uno specialissimo artigiano, Giacomo Dell’Olio.

Insomma per la prima volta Miragica, il parco divertimenti della Puglia, apre in pieno inverno. E corona una stagione tutta in attivo con un incremento di presenze che, in alcuni periodi, ha anche superato il 40 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Miragica, numeri alla mano, si è lasciata alle spalle storici parchi divertimento italiani. E il piano di investimento dei prossimi tre anni (con nuove attrazioni e il conseguente rinnovato appeal) la dice lunga su quelli che saranno i numeri che verranno.

Maggiori info su ww.miragica.com.

Puoi commentare l'articolo semplicemente registrandoti come utente inserendo la tua vera email nell'area in alto a destra. Ti verrà chiesta solo una volta la conferma dell'email e subito potrai commentale liberamente. I commenti saranno pubblicati in tempo reale e non moderati garantendo la libertà di espressione e di pensiero. Questa libertà non autorizza alla libera offesa che sarà perseguita utilizzando i log archiviati dalla redazione.